La carica di mister Scuto: “Umili e giovani, ma ce la giochiamo con tutti, siamo il Catania”

La carica di mister Scuto: “Umili e giovani, ma ce la giochiamo con tutti, siamo il Catania”

Prosegue senza soste il lavoro del Catania Calcio Femminile tra sole e vento di un’estate intensa che ha visto il ritorno prepotente della squadra rossazzurra nei radar del calcio femminile di livello. La truppa del Presidente Armando Schilirò, e di mister Peppe Scuto muove i primi passi di una grande battaglia che vuole in primis ribadire la missione della società etnea: sfornare talenti del mondo del pallone in rosa, puntare sul territorio e provare a vincere quanto più possibile. Pochi punti, ma buoni.

“Ritorniamo alle origini, alla preparazione delle ragazze più giovani da lanciare – ha ammesso mister Scuto al termine della seconda settimana di lavoro in quel di Belpasso. La squadra rossazzurra si allena al “San Gaetano”, stadio Comunale -. Vogliamo ribadire questo concetto: giocheremo il prossimo campionato di Serie C con tantissime giovani minorenni, altre ragazze con un pizzico di esperienza in più e qualche talento allo stato puro. Non avremo comunque paura di nessuno, anzi. Puntiamo a far vedere ad ogni avversario di che pasta siamo fatti, vogliamo far capire a tutti che abbiamo fame, che amiamo il calcio, che Catania è l’espressione massima del nostro amore per quel pallone che rotola sul rettangolo verde”.

“Dovevamo assorbire il trauma della delusione per ciò che ci è capitato lo scorso anno – prosegue il tecnico rossazzurro -. Non dimenticheremo mai il torno subito dalla nostra formazione Under 15, ingiustamente estromessa dalla corsa per raggiungere un sogno, anche meritato tra le altre cose. Ma siamo qua, non disperiamo. Vogliamo trasformare il tutto in nuova linfa utile al nostro progetto. Per questo puntiamo tutto sulle formazioni Under 12, Under 15 e Under 17. Di quest’anno la novità della scuola calcio, già martedì il primo raduno a cui invitiamo chi volesse a partecipare”.

“Il mondo del calcio femminile aiuta le giovani ragazze ad aggregarsi tra loro, per me sono stati fino ad oggi 10 anni davvero intensi e meravigliosi di lavoro, conservo ricordi magici di ogni stagione e sono certo che anche quella che sta per cominciare sarà una di quelle” chiosa l’allenatore Peppe Scuto, pronto come sempre a condurre il suo piccolo grande esercito al femminile verso prestigiosi traguardi.

 

Info sull'autore

Gianluca Virgillito administrator